MONTE AMARO DI OPI

Quando

17 Agosto, 2024    
7:30 am - 3:00 pm

Prenotazioni

€25.00
Prenotati all'Evento

Tipologia evento

NEI LUOGHI DEL POPOLO DELLE ROCCE

Durante questa escursione raggiungeremo monte Amaro di Opi (1862 metri), una delle vette più affascinanti
all’interno del parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

La salita è impegnativa ma viene ripagata da un panorama unico sull’anfiteatro della Camosciara; sulle praterie
sommitali è presente un nucleo “storico” di Camoscio Appenninico, i camosci potranno infatti essere osservati
con un po’ di fortuna e con il dovuto rispetto lungo il nostro cammino, in questo periodo dell’anno al fine di tutelare
questa specie è consentito il passaggio di un solo gruppo autorizzato al giorno sotto la supervisione della guida.
Questa escursione non è indicata quindi per chi soffre di vertigini o non possiede l’allenamento necessario, solo per
escursionisti esperti.

Questo luogo ha ispirato le ricerche e le storie del romanzo di Sandro Lovari “il popolo delle rocce” di cui leggeremo qualche pagina in cima.

Questa escursione rientra nella regolamentazione del flusso turistico nelle aree di presenza del camoscio appenninico durante il periodo estivo.

DATI TECNICI

Difficoltá: EE ;  impegnativa
Lunghezza: Km 8
Dislivello: 800 metri
Durata: 6 ore (escluse le soste)
Sentiero F2- F1 PNALM

COSTO: 25,00€ Adulti 

PRANZO: Al sacco a vostro carico

COSA PORTARE:
scarponcini da trekking con suola antiscivolo ben scolpita, bastoncini da trekking, abbigliamento tecnico adeguato alla stagione,
giacca a vento impermeabile, cappello con visiera e protezione solare, zaino, maglia di ricambio, acqua (almeno 2 lt a persona),
pranzo al sacco e snack.

RITROVO: Alle ore 7:30 in Val Fondillo, presso l’Info Point – SS83 Marsicana  km52.
https://maps.app.goo.gl/Fc7aHxoWSpxhh39C7

ATTENZIONE: Il programma potrà subire variazioni in caso di maltempo.

PROGRAMMA:

Ritrovo e partenza ore 7:30 dall’info point di Val Fondillo, cammineremo inizialmente in piano nella
splendida cornice di val Fondillo, dopo circa 1 km nei pressi della bellissima fonte Tornareccia inizia
una ripida salita fra faggi e pini, si guadagna quota velocemente e ci sono i primi scorci panoramici; in località “stazzo” a 1700 metri di quota circa si esce dalla faggeta ed inizia la spettacolare cresta di monte Amaro di Opi, con panorami unici sulla “core area” di una delle aree protette più antica ed importante in Italia: il parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.
Camminare qua significa avere rispetto e seguire tutte le norme comportamentali per non disturbare la fauna selvatica: passi silenziosi e lenti.
La cresta presenta un tratto iniziale esposto solo leggermente da un lato ed un tratto finale  esposto ambo i lati, anche se non ci sono particolari difficoltà tecniche e si arriva in cima fra facili roccette e passaggi tipici di un sentiero per escursionisti esperti.
Ci troviamo in un ambiente chiave per il camoscio appenninico, un luogo che ha ispirato storie e studi legati ad esso che ripercorreremo durante il nostro cammino e con un po’ di fortuna capita di avvistarne alcuni.
Con le dovute soste arriveremo in cima intorno alle 11:30, qui ci fermeremo per la pausa pranzo e per qualche foto d’obbligo, inizieremo la discesa con calma e rientreremo a valle entro le 15 circa, dove per chi volesse trattenersi ci sarà per un “terzo tempo” al bar ristoro della val Fondillo ( a proprio carico )

Info:  Tel: 334.7004555 – e-mail: valfondillo.opi@fsnc.it

 

Prenotazioni

Persone

€25.00

Informazioni registrazione

Booking Summary

1
x ADULTI
€25.00
Prezzo totale
€25.00